lunedì 13 maggio 2013

Serge Lutens: In the amazing world on his creations



"Non ho mai cercato di copiare la natura, ma le emozioni che suscita in me.." (Serge Lutens)
 " I never tried to copy nature, but the emotions it evokes in me..." (Serge Lutens)

Hi Guys!
Oggi vi parlo del mio incontro con le creazioni di Serge Lutens (la bio. la potete trovare qui) che ho avuto l'onore di conoscere grazie a un "appuntamento" organizzato da Roberta di Profumeria Adriana.

Quella di Lutens non è una profumeria tradizionale, è bandita la piramide olfattiva comprendente le note di testa, di cuore e infine quelle di coda, ma non è neanche rivoluzionaria: è personale e rispecchia gli stati d'animo prima di Lutens e poi di chi ha il piacere di assaporare le sue fragranze.
"Creare un profumo", come egli stesso afferma, "significa inventare un personaggio, ravvivare una leggenda, celebrare la natura, far sognare." [...] "Ognuna della mie fragranze è evocatrice."
"Non posso creare dal nulla, da un'idea, da una musa; sono ossessionato dal tatto, lavoro dagli ingredienti...ho bisogno di materia tangibile".
E ancora "cerco di creare aromi ricchi, consistenti, con profondità e densità. Aromi che possano essere toccati, accarezzati, assaporati. Non esistono composizioni cerebrali, astratte".

IL PROFUMO
Le fragranze di Serge Lutens sono pure, ricche, affascinanti.
Non esiste distinzione tra maschile e femminile: sono profumazioni rare, autentiche, ricche e nobili che incarnano l'essenziale.
I loro nomi evocano la poesia, i racconti dell'olfatto che ci portano in terre lontane, in un altro reame.
Simbiosi di sogni e paesaggio, gli Eaux de Parfumes di Serge Lutens sono unici, sontuosi ed estremamente raffinati.



Il FLACONE
"Ho voluto che fosse chiaro, semplice, lineare."
Semplicità e purezza delle linee: lascia apparire i colori naturali delle fragranze focalizzando l'attenzione dell'acquirente sul prodotto in sè e non sul packaging.
Può essere utilizzato come flacone per una presentazione elegante del profumo o come vaporizzatore per un utilizzo semplice e pratico.


L'ASTUCCIO
Sobrio ed elegante.
Nero e beige: due colori che sottolineano la raffinatezza e la preziosità della linea.


Fleurs D'Oranger (L'Incantatore / The Charmer)
Trasmette fasto e freschezza. Il risultato è una deliziosa composizione, un profumo magico sinonimo di felicità.

Ambre Sultan (L'Orientale / The Oriental)
Sontuoso, insolito, sensuale.
Il risultato è un'ambra reinventata che offre a poco a poco le sue note segrete a contatto con la pelle.

Clair De Musc (Il Lunare / The Moon)
E' una fragranza pura che ricorda solo il carattere, la purezza e la trasparenza del muschio.
Il risultato: un'interpretazione sobria e rivoluzionaria del muschio.

Un Bois Vanille (Il Fastoso / The Magnificent)
Questa strana orchidea sfoggia i suoi baccelli neri e appiccicosi.
Una ricca vaniglia boschiva, una scia di muschio, velluto fumè solare, misterioso. Il risultato è un profumo vibrante e seducente.

Datura Noir (L'Ammaliatrice / The Enchantress)
"Un tempo, quando di bruciava una strega, si piantava un piccolo arbusto di Datura sulle ceneri del ceppo affinchè le radici si impregnassero delle ultime energie malefiche..."
I simboli neri di questo fiore hanno affascinato Serge Lutens: è l'unico ad aver osato interpretarlo in un profumo.

Arabie (Il Solare / The Solar)
"Secondo un'antica dottrina, ciò che è secco è nobile per essenza, mentre ciò che è umido incarna la lussuria..."
In quest'ottica, Serge Lutens ha cercato di riunire degli elementi che potessero avere un buon profumo una volta seccati (i fichi, i datteri, le noci, l'uva di Corinto, le scorze candite di mandarino) in una fragranza deliziosa, come se ci fosse sempre il sole.

A La Nuit (L'Indomabile / The Indomitable)
"Si dice che il gelsomino sia bianco per farsi distinguere dalla notte..."
A La Nuit raccoglie i gelsomini più ricchi: gelsomini del Marocco, delle Indie, d'Egitto.

Sa Majestè La Rose (La Seduttrice / The Seductress)
"Secondo una leggenda greca, la Rosa è stata creata da Clori, dea dei fiori, da una ninfa. La ninfa chiedeva aiuto e Afrodite, dea dell'amore, le diede in dono la bellezza. Dioniso, dio del vino, le offrì il profumo inebriante. E Apollo le mandò i suoi raggi di sole e fece sbocciare una Rosa..."

Gris clair... (Il Mago / The Magician)
"Solitario su un dirupo circondato dalle rocce, un cespuglio di lavanda grigia emerge dal terreno arido, emanando una fragranza delicata, ambrata, fumè."

Five o'clock au Gingembre (Il Gentleman / The Gentleman)
"Il primo sorso di vino, la prima ostrica e la prima volta che si assaggia lo zenzero sono momenti che lasciano sensazioni indelebili.
Si pensa: Non ci sarà mai più una prima volta!"

Chergui (L'Alchimista / The Alchemist)
Chergui è un vento secco che spira da est: in estate le sue raffiche violente, calde e persistenti, sollevano onde di sabbia e inaridiscono piante, cespugli, bacche.
Una fragranza speziata, secca e opulenta dalle sfaccettature paradossali: dolci, candite e ambrate.
Un aroma vibrante, sontuoso, strutturato intorno a un profumo di fieno appena tagliato."

Nuit de cellophane (L'Etereo / The Ethereal)
"La notte avanza, rivelando una miriade di corpi celesti: le farfalle notturne volteggiano silenziosamente intorno alle lanterne accese; le creature della notte, grilli e altri abitanti dell'oscurità, si aggirano in missione segreta, scambiandosi messaggi cifrati."

Féminité du bois (Il Mitico / The Mythical)
Cedro, cedro e ancora cedro: dolce, resinoso, muschiato.

Bas de soie (Il Sensuale / The Sensual)
"L'incontro fra merletto scuro e candida seta...l'immagine di calze impreziosite da un ricamo...angeli e demoni in un'unione blasfema. 
Insolente e raffinato..."

Jeux de peau (Il Confortante / The Reassuring)
Pane caldo appena sfornato: il rimedio per la solitudine.
Tutti ne abbiamo memoria: una fragranza dolce, confortante, avvolgente, che ci segue tuttora.

Daim Blond (Il Dandy / The Dandy)
"Il cuoio scamosciato, sottile e delicato, che accarezza la guancia: una sensazione che confonde tatto e olfatto.
La sua morbidezza vellutata diventa l'anima di un profumo delicato, raffinato, nobile...Pelle Eterea."

Cèdre (Il Selvatico / The Wild)
Fragranza ricca, boisè, animale, delicata alla quale si unisce il fasto dell'arrogante tuberosa.
Un muschio vigoroso unito all'ambra, al chiodo di garofano e alla cannella completa l'elegante composizione.
Un profumo essenziale, profondamente originale.

Serge Noire (L'Esteta / The Esthete)
Un'ode alla bellezza eterna, celata sotto le spoglie di un folto piumaggio notturno.
Fumoso, cinereo, raffinato.

Fille en Aiguilles (Il Temerario / The Reckless)
Una fragranza che evoca il ricordo di una pineta assolata: la soffice intensità delle piante aromatiche e degli aghi di pino si fonde con un accordo di linfa zuccherina e con il calore rinfrescante delle note balsamiche.

Vitriol d'oillet (Lo Chic / The Chic)
"Una fragranza Very British. Una fragranza molto pericolosa.
Il mio personalissimo "vitriolo" è distillato dal garofano.
Un perfido gentiluomo."

Santal Majuscule (Il Legno Vampiro / The Vampire Wood)
"Oboedi silentiis meis non imperii: Ubbidisci ai miei silenzi, non ai miei ordini." 
Un albero odoroso, un legno massiccio.

L'Eau  (L'Anti Profumo / The Anti-Perfume)
"La mia intenzione non è di sostituire il profumo, ma di riscoprire il vero piacere di indossare una Fragranza. Questa creazione è la mia risposta a un mondo invaso dalle Fragranze: un mondo imbalsamato in cui il rituale di indossare un profumo non è più una forma di romanticismo, ma diventa parte di una routine senza senso.
L'Emozione è la chiave di ogni mia fragranza, inclusa l'Eau."

L'Eau Froide (Il Polare / The Polar)
Nel deserto di Sayhad, confinante con l'antico regno di Sabea in Somalia, cresce un albero, la Boswellia sacra, in grado di sopravvivere anche in assenza di acqua.
La corposa e nutriente resina che produce è caratterizzata da una profumazione sorprendentemente fresca; una volta essiccata, assume l'aspetto di piccoli ciotoli di vetro sabbiato, "lacrime di vetro" che sgorgano spontaneamente dalle incisioni del suo tronco e che gli permettono di rimanere in vita, nonostante l'esposizione incessante ai raggi del sole.
Una veste che protegge il corpo dalle impurità.


















20 commenti:

  1. Wow interessante!!!:):) baciii
    http://anordinarylifestylebook.blogspot.it/2013/05/jumping-junipers-jewellery-design.html

    RispondiElimina
  2. Le fragranze di Serge Lutens sono meravigliose!

    www.thebeautifulessence.com

    RispondiElimina
  3. Com'è bella la confezione, delicatissima sul serio!
    NEW POST ON MY BLOG, fammi sapere cosa ne pensi (:
    baci

    Nelslicious

    RispondiElimina
  4. che meraviglia!!!

    http://www.tenditrendy.com/opportunita-2l8lab-regala-due-box-bracciali-orologio-usb-cover-iphone/

    RispondiElimina
  5. Mi ispira davvero molto :D

    Kiss ♥
    BecomingTrendy | Follow me on FB & Bloglovin'

    RispondiElimina
  6. Devono essere ottimo questi profumi, io ho recensito La Fille de Berlin, ma non lo ho ancora sentito! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho provato e devo dirti che me ne sono innamorata!
      E' un trionfo di rose, buonissimo! :)))

      Elimina
  7. Che meraviglia!!!
    Non ho mai provato questi profumi, ma da come li hai descritti devono essere fantastici! :D
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Un mondo di profumi particolare e tutto da scoprire!!

    RispondiElimina
  9. Quello che mi hai fatto sentire qualche giorno fa era magnifico!
    Bel post.

    Cheap and Glamour

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia questi profumi...bellissimo post!
    Passa da me, mi farebbe piacere :)

    Kisses
    http://francescagiusti.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Love your blog!! Following you!

    xo


    http://yosivoyalamoda.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  12. Sono stata completamente rapita da quest'articolo!

    http://justsem.wordpress.com/

    RispondiElimina