lunedì 29 aprile 2013

Serge Lutens: A tale of love for beauty



La bellezza odia le regole.
L'unica regola dell'arte è non avere regole per dare vita alla bellezza.

                                                               Serge Lutens







The beauty hates the rules.
The only rule of art is not to have rules to give life to beauty.

                                                               Serge Lutens









Hi Guys!
Oggi voglio parlarvi di un personaggio molto particolare che ho avuto modo di conoscere e apprezzare alcuni giorni fa grazie a Roberta di Profumeria Adriana: Serge Lutens.
Della mia esperienza con le sue creazioni vi parlerò prossimamente, mentre oggi vorrei puntare l'attenzione sulla sua biografia, perchè credo che per apprezzare pienamente il lavoro di un artista, conoscere la sua storia e il suo vissuto sia di fondamentale importanza per poter comprendere e, perchè no, mettere in discussione le sue scelte.

Quindi ecco a voi Serge Lutens: Un racconto di amore per la bellezza.
Enjoy reading!
xo,
MiLa

Serge Lutens nasce il 14 marzo 1942 a Lille, nel nord della Francia; separato dalla madre quando aveva solo alcune settimane di vita, la sua personalità sarà indelebilmente segnata da questo abbandono originale. 
Fin da piccolo, Lutens coltiva un'ideale di bellezza assoluta che sviluppa lavorando, ancora adolescente, nell’atelier di un noto parrucchiere della sua città natale (1956).
Solamente due anni più tardi stabilirà quelle caratteristiche femminili che avrebbe fatto proprie, mostrando così la sua predilezione per una donna androgina, dalla pelle eterea, messa in posa come una farfalla lunare.
A 18 anni fu chiamato a prestare servizio nell'esercito durante la guerra d'Algeria: questa esperienza lo segnò talmente tanto che nel 1962 maturò la decisione di lasciare Lille per partire alla volta di Parigi e iniziare a lavorare come make-up artist per l’importante magazine Vogue
Un periodo magico che durerà diversi anni in cui collaborerà con illustri personaggi della fotografia come Guy Bordin, Richard Avedon, Bob Richardson, Irving Penn e con le più belle mannequin del mondo (da Twiggy a Marisa Berenson).
Nel 1968 approda da Christian Dior, con il ruolo di direttore artistico del make-up e image maker delle campagne pubblicitarie della maison francese. 
Diana Vreeland, editor-in-chief di Vogue America definirà "rivoluzionarie" le sue collezioni make-up per Dior. 
In questi anni, durante un viaggio in Marocco scopre Marrakech, da lui definita "un’immensa biblioteca di odori e profumi": un evento che segnerà in seguito tutta la sua attività artistica, e che farà di Marrakech rifugio preferito dall’artista e luogo di magnifica ispirazione.
Nel 1980, Shiseido gli affida l’immagine delle linee beauty, profumo e make-up, ma soprattutto il compito di trasformare la bellezza in arte. 
Gli anni '80 consacrano definitivamente il genio di Lutens: i suoi scatti per Dior e Shiseido saranno esposti al Guggenheim Museum di New York, e alcuni cortometraggi pubblicitari per Shiseido verranno premiati, nel 1980, con due Leone d'Oro al Festival di Cannes. 
Esteta raffinato e visionario, Serge Lutens illumina anche il mondo del profumo.
Nel 1982 nasce Nombre Noir e poi Feminité du Bois
Sempre sotto il marchio Shiseido, negli anni novanta, crea a Parigi Les Salons du Palais Royal, un tempio del profumo, meta di pellegrinaggio di cultori e neofiti, e una collezione esclusiva di profumi senza tempo. 
Nel 2000 crea una collezione di profumi con il nome Serge Lutens Parfum et Beauté.
Nel 2004, su invito di "Lille, capitale europea della cultura", ha disegnato un labirinto olfattivo intorno profumi della sua infanzia riscontrando un grande successo intergenerazionale.
Nel 2007 si è aggiudicato il primato di Comandante dell'Ordine delle Arti e delle Lettere.
A partire dal 2010 definisce una connessione tra i profumi e la letteratura, aprendo così la strada alla creazione di quello da lui stesso definito un anti-profumo: "L'Eau Serge Lutens."




Hi Guys!
Today I want to tell you about a very special character that I got to know and appreciate a few days ago thanks to Roberta of Profumeria Adriana: Serge Lutens.
Of my experience with his creations will speak to you soon, but today I would like to focus your attention on his biography, because I believe that to fully appreciate the work of an artist, know his history and his experience is of paramount importance in order to understand and, why not, call into question his choices.

So here's to you Serge Lutens: A tale of love for beauty.
Enjoy reading!
xo,
MiLa

Serge Lutens was born March 14, 1942 in Lille, in northern France, separated from his mother when he was only a few weeks of life: his personality will be indelibly marked by this abandonment original.
From an early age, Lutens cultivates an ideal of absolute beauty that develops working while still a teenager, in the atelier of a famous hairdresser in his native city (1956).
Only two years later establish those feminine characteristics that would make his own, showing his predilection for an androgynous woman, skin ethereal, commissioning posing as a dotted butterfly.
At age 18 he was called to serve in the army during the Algerian war: the experience marked him so much that in 1962 reached the decision to leave Lille to go to Paris and start working as a make-up artist for the 'important magazine Vogue.
A magical spell that will last several years it will interact with famous personalities like Guy Bordin of photography, Richard Avedon, Bob Richardson, Irving Penn and with the most beautiful mannequin in the world (by Twiggy Marisa Berenson).
In 1968 arrives at Christian Dior, with the role of artistic director of make-up and image maker of the advertising campaigns of the French fashion house.
Diana Vreeland, editor-in-chief of American Vogue define "revolutionary" his make-up collections for Dior.
In recent years, during a trip in Morocco, he discovered Marrakech, which he called "a huge library of smells and scents", an event that will mark after all his artistic activities, and that will make the Marrakech favorite retreat by the artist and place of magnificent inspiration.
In 1980, Shiseido gave him the image of a beauty line, perfume and make-up, but also the task of transforming the beauty in art.
The 80s definitely consecrate the genius of Serge Lutens: his shots for Dior and Shiseido will be exhibited at the Guggenheim Museum in New York, and some short commercials for Shiseido will be rewarded in 1980 with two Golden Lion at the Cannes Film Festival.
Refined esthete and visionary Serge Lutens also illuminates the world of perfume.
Was established in 1982 Nombre Noir and then feminite du Bois.
Always under the Shiseido brand, in the nineties, creates in Paris Les Salons du Palais Royal, a temple of perfume, a place of pilgrimage for lovers and neophytes, and an exclusive collection of timeless fragrances.
In 2000 creates a collection of fragrances with the name Serge Lutens Parfum et Beauté.
In 2004, at the invitation of "Lille, European Capital of Culture", has designed a maze olfactory scents of his childhood around having a great success generations.
In 2007 he was awarded the distinction of Commander of the Order of Arts and Letters.
As of 2010 defines a connection between the scents and literature, thus paving the way for the creation of what he described as an anti-perfume "L'Eau Serge Lutens."




39 commenti:

  1. Una figura che non conoscevo così come la sua storia. Come sempre un ottimo post!

    Cheap and Glamour

    RispondiElimina
  2. Molto interessante e completo questo post.

    RispondiElimina
  3. love the beauty of words :) Thank you for visiting me. would love to follow you :) New follower!. hope to see u back!
    xx
    http://sreebindu.blogspot.in/

    RispondiElimina
  4. Non lo conoscevo, grazie mille per aver condiviso questa biografia! Kiss

    New post
    http://www.tatilovespearls.com/2013/04/shopping-tips-donnapiu-outlet.html

    RispondiElimina
  5. Non lo conoscevo ma ha una biografia appassionante!

    RispondiElimina
  6. Good post! Interessante <3 ti aspetto da me per un nuovo post su ERDEM sul blog xoxo Donny di www.thefashionfordonny.com

    RispondiElimina
  7. Neanche io lo conoscevo ma la sua vita e la sua carriera sono davvero affascinanti!!

    RispondiElimina
  8. Un post interessantissimo, non conoscevo la sua vita. Molto affascinante!
    Daniela
    kaosmagazine.it

    RispondiElimina
  9. wow non lo conoscevo!!:) bel post!!:) baciii
    http://anordinarylifestylebook.blogspot.it/2013/04/len.html

    RispondiElimina
  10. non lo conoscevo, complimenti per il bellissimo post!
    Fashion Mommy

    RispondiElimina
  11. Curriculum ragguardevole, molto bello questo post!
    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    Video Outfit Aprile 2013 YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  12. Davvero interessantee :)
    bacionii

    RispondiElimina
  13. Non conoscevo nè lui nè la sua storia! Molto interessante!
    Un bacio!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. Bellissima recensione complimenti

    Ecco il nostro giveaway di Aprile My Beauty Box

    http://www.tenditrendy.com/sorpresa-vinci-my-beauty-box-aprile/

    RispondiElimina
  15. ha avuto proprio una bella carriera nel mondo beauty!
    bacioni

    RispondiElimina
  16. Davvero interessante, non lo conoscevo! Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina
  17. Davvero interessante, complimenti per il post un bacio

    RispondiElimina
  18. Non lo conoscevo ed è stata una picevole scoperta
    baci
    http://thefashiondiet2.blogspot.it

    RispondiElimina
  19. Uomo interessante ed impegnativo...autore, tra le altre cose, del profumo Le Fille de Berlin, che si ispira alla diva Marlene Dietrich...

    RispondiElimina
  20. Belle parole

    New post on my blog:

    http://couturetrend.blogspot.it/2013/04/tuula-vintage.html

    RispondiElimina
  21. Molto interessante non conoscevo la loro historia, grazie della info

    RispondiElimina
  22. hey girl, i just signed up thru GFC, i wait you on my blog: http://mayadumitrescu.blogspot.com
    Have a nice day!

    RispondiElimina
  23. I'm your newest follower ;)

    RispondiElimina
  24. Interessante, grazie per tutte queste info :)

    RispondiElimina
  25. Con me giochi facile... adoro i profumi di Lutens!

    Xoxo

    G.

    http://georgefashiondreamworld.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. Done,now is your turn : )

    RispondiElimina
  27. Che bella scoperta! ^_^...Grazie per aver condiviso :D


    Baci ♥
    BecomingTrendy | ON FB

    RispondiElimina
  28. Proprio vero " nessuna regola per la bellezza " soprattutto se quella non stereotipata! Nuova follower su GFC! Passa da me se ti va;)
    Francesca
    ♥The Shocking Radiance♥
    ♥The Shocking Radiance Facebook Page♥

    RispondiElimina
  29. Love your blog! Maybe we could follow each other on bloglovin or GFC? Please leave me a comment or follow me and I will follow you =)

    http://www.facebook.com/pages/Le-Petit-Plastique/473640259360447

    http://lepetitplastique.blogspot.com/

    RispondiElimina
  30. davvero un bel post complimenti!!!

    se ti va passa a trovarmi mi farebbe piacere:)
    www.borsadimarypoppins.com

    RispondiElimina
  31. Che vita speciale e ricca di eventi segnanti che ha avuto! Post interessantissimo!

    http://justsem.wordpress.com/

    RispondiElimina